TECNOMARKET INSTRUMENT  Noleggio Strumenti e AttrezzatureTECNOMARKET INSTRUMENTTecnomarket Noleggio Strumenti e Attrezzature

Home | DopoStampa | Strumenti Topografici | Ambiente | Noleggio | Contatti | Shop On Line

_____________________________________________________________________

MISURATORE DI RADON

MISURATORE DI RADON

Il radon è un gas radioattivo naturale incolore e inodore, proviene dal decadimento dell'uranio ed è presente in elevate concentrazioni nei terreni e nelle rocce uranifere. All'aria aperta il radon si disperde facilmente, ma negli ambienti chiusi si può accumulare fino a raggiungere concentrazioni pericolose.
Numerosi studi hanno evidenziato che l'esposizione ad elevati livelli di radon accresce il rischio di contrarre malattie dell'apparato respiratorio e che il rischio è proporzionale alla concentrazione radon e al tempo di permanenza dell'individuo negli ambienti contaminati.
La ricerca di una eventuale presenza anomala di radon costituisce quindi un'analisi indispensabile per una corretta valutazione della qualità dell'aria all'interno degli edifici.

MISURATORE IN TEMPO REALE CRM-510

Il monitor CRM-510 è uno strumento portatile per la misurazione della concentrazione del gas radon in aria. Il rilevatore è costituito da una camera di ionizzazione con campionamento passivo a diffusione. Effettua misure in continuo e memorizza ogni ora la concentrazione radon e i valori ambientali di temperatura, pressione e umidità.
Ha una capacità di memoria pari a quattro giorni e batterie interne ricaricabili di lunga durata. I dati possono essere visualizzati a display, stampati o scaricati su PC tramite porta seriale.

PRINCIPIO DI MISURA
Il rivelatore è costituito da una camera di ionizzazione. Il radon diffonde in modo passivo all'interno della camera attraverso una membrana permeabile. Quando il radon decade emette una particella alfa che ionizza l'aria all'interno della camera. Raccogliendo gli ioni prodotti si registra un passaggio di corrente. Il numero degli impulsi così prodotti è proporzionale alla concentrazione radon.

CARATTERISTICHE TECNICHE

Rivelatore Camera di ionizzazione
Campo di misura Da 20 a 74000 Bq/mc
Sensibilità 0,008 cpm/Bq/mc
Calibrazione Calibrato da Femto Tech riferibilità NIST
Memoria 100 intervalli di un'ora (4 giorni)
Porta comunicazione Seriale RS232 per stampante, PC o modem
Alimentazione Alimentatore/caricabatteria 230 VAC, 50 Hz
Batterie 6V 3Ah per datalogger e 4 x 9V per elettrometro e camera (durata un anno)
Allarmi Indicatore di movimento (tilt)
Sensori Temperatura da 0° a 50 C°
Precisione temperatura ± 0.5 C°
Sensore Umidità da 10a 90 %
Precisione Umidità ± 0.5 %
Sensore Pressione da 01a 27 KPa
Precisione Pressione ± 0.5 Kpa
Peso 2.3 Kg
Dimensioni 14 x 16 x 19 cm
Condizioni di funzionamento da 0° a +50 °C, da 10 a 90% umidità
ACCESSORI
Stampante grafica.

 

Rad Elect E-Perm è un sistema integrato per misure di radon. Si basa sull'uso di un voltmetro digitale per misurare la variazione di potenziale indotta su un elettrete dalla raccolta degli ioni prodotti dalle radiazioni.
L'elettrete è un disco di Teflon che mantiene un potenziale elettrostatico stabile. Quando l'elettrete è posto in una camera contenente un certo volume di aria, raccoglie gli ioni prodotti dal decadimento del radon e il potenziale elettrostatico si riduce in modo proporzionale alla radioattività presente nella camera. Misurando la perdita di potenziale durante un certo intervallo di tempo e utilizzando appropriati fattori di calibrazione si determina la concentrazione media di radon nella camera e quindi nell'ambiente. Il risultato è immediato, preciso e indipendente da fattori ambientali quali temperatura e umidità.
Il sistema E-Perm ha ottenuto ottimi risultati nei test RPM dell'EPA e del Dip. dell'Energia
( DOE ).
E-Perm può essere utilizzato per misure radon della durata di pochi giorni o per misure integrate di lungo periodo.

 

 

 

Elettreti ST e LT
L'elettrete E-Perm è un disco di Teflon caricato elettricamente che mantiene un potenziale elettrostatico costante. Vi sono due tipi di elettrete: uno ad alta sensibilità ST (per periodi brevi) e l'altro a bassa sensibilità LT (per periodo lunghi). Entrambi gli elettreti possono essere usati con le camere S e L. Con la camera H si usa solo l'elettrete ST.

Specifiche per Elettreti
Potenziale superficiale:
Voltaggio iniziale: da 700 a 750 volt.
Voltaggio minimo di utilizzo: 200 volt.

Stabilità
Perdita di potenziale quando immagazzinati o in camera S in posizione Off:
Elettrete ST: meno di 4 volt al mese.
Elettrete LT: meno di 1 volt al mese.

La misura non è influenzata da umidità o da variazioni di temperatura comprese tra -6° e +50° C; si raccomanda tuttavia che le letture dei valori di potenziale iniziale e finale vengano eseguite approssimativamente alla stessa temperatura.

Elettreti e camere disponibili.
Elettreti ST - Elettreti LT - Camera S - Camera L

Strumenti di misura